Slide PROGETTI BOOKS MEDIA RICERCA ABOUT ME POP SCIENCE CONSULTING PUBBLICAZIONI
BOOKING SPEAKING INTERVISTE
CONTATTI

Slide PROGETTI BOOKS MEDIA RICERCA ABOUT ME POP SCIENCE CONSULTING PUBBLICAZIONI
BOOKING SPEAKING INTERVISTE
CONTATTI

Sai riconoscere le trappole mentali?

Fai sempre la scelta giusta?

Ricerca, innovazione e buone idee.
Le affascinanti scoperte delle
scienze comportamentali e della
neuroeconomia condivise con
autorevolezza ed entusiasmo.

La divulgazione scientifica è
importante e divertente. Matteo
scrive da anni di filosofia, economia
e scienze cognitive per Il Sole 24 Ore
e di finanza comportamentale per il
Corriere della Sera.

L’azienda è il luogo ideale per
applicare le scienze comportamentali.
Quanto si apprende da esperimenti
controllati e dal confronto con i dati
non è mai scontato e può cambiare
le regole del gioco.

“Spero che questo libro contribuisca ad
accrescere l’interesse per gli esaltanti progressi
dell’economia cognitiva e della neuroeconomia
sia nel grande pubblico sia in chi ha
responsabilità politiche ed economiche.”

– Daniel Kahneman (premio Nobel per l’Economia)

Matteo è direttore del Centro
di Epistemologia Sperimentale e Applicata
e dell’E.ON Customer Behaviour Lab
dell’Università Vita-Salute San Raffaele.

Scopri come la pensa
Matteo e cosa
dicono di lui.

Ricerca, innovazione e
buone idee. Le affascinanti
scoperte delle scienze
comportamentali e della
neuroeconomia condivise
con autorevolezza
ed entusiasmo.

La divulgazione scientifica è
importante e divertente.
Matteo scrive da anni di filosofia,
economia e scienze cognitive per
Il Sole 24 Ore e di finanza
comportamentale per ilCorriere
della Sera.

L’azienda è il luogo ideale per
applicare le scienze comportamentali.
Quanto si apprende da esperimenti
controllati e dal confronto con i dati
non è mai scontato e può cambiare
le regole del gioco.

Matteo è direttore del
Centro di Epistemologia
Sperimentale e Applicata e
dell’E.ON Customer
Behaviour Lab
dell’Università Vita-Salute
San Raffaele.

“Spero che questo libro
contribuisca ad accrescere
l’interesse per gli esaltanti
progressi dell’economia cognitiva
e della neuroeconomia sia nel
grande pubblico sia in chi ha
responsabilità politiche ed
economiche.”

– Daniel Kahneman (premio Nobel per l’Economia)

Scopri come la
pensa Matteo e
cosa dicono di lui.